TV-7 A/U - ARG-audio sito

ARG-audio
Vai ai contenuti
Tube Tester  TV-7  D/U
Questo TV-7 A/U è stato revisionato ed infine calibrato nuovamente...
Come per ogni calibrazione del TV-7 la primissima cosa da fare è sostituire il doppio diodo ad ossidi di rame CR101 con due diodi 1N4007  .  Questo passaggio è molto importante perche questi diodi sono pessimi e negli anni 60 erano una nuova tecnologia con tutti i difetti che una tecnologia acerba si porta dietro, inoltre oggi non possiamo pretendere nessuna affidabilità visti 50-60 anni passati , meglio affidarsi a due migliori e nuovi diodi stracollaudati 1N4007. Questi diodi sono molto importanti per una corretta lettura . Qui in foto potete osservare i nuovi diodi saldati direttamente senza l utilizzo di fili .
Altro passaggio fondamentale è la sostituzione del condensatore sullo strumento denominato C103 da 100µF 15V ; questo condensatore è troppo vecchio e i suoi valori nominali sono totalmente fuori specifiche e il suo ESR è dannatamente alto tanto da renderlo più una resistenza che un condensatore .  Per la sostituzione viene impiegato un condensatore da 220µF 25V 105° , in questo modo la salita e la discesa del ago dello strumento risulta più graduale e dolce e si evitano movimenti troppo bruschi .
Anche in questo caso il condensatore viene saldato direttamente sullo strumento evitando inutili giri di filo : ovviamente questo è possibile grazie alle ridotte dimensioni del nuovo condensatore rispetto a quelli originali di 50 e più anni fa .
Occorrono diversi controlli prima di procedere con la calibrazione come ad esempio la verifica dei valori delle resistenze ( tutte !! ) e nel caso se ne riscontrasse qualcuna fuori tolleranza si deve procedere alla sostituzione, se invece sono in tolleranza non c'è motivo di andare a fare una sostituzione a tappeto.
Il condensatore in Mica C104 è praticamente indistruttibile, la verifica di rito viene sempre effettuata , ma non ci è mai capitato uno di questi condensatori guasti o da sostituire .
Ultimo step è la verifica della valvola 83 e della 5Y3GT .  Se la 83 è da sostituire, visto il costo che ha raggiunto e visto la taratura imminente , consiglio sempre di passare alla versione della valvola 83 a Stato Solido che produciamo noi .  Questa "83 Solid State" va usata solo prima di eseguire la calibrazione in modo da poter settare e calibrare la macchina su questa "valvola" rimpiazzare una classica 83 con una a Stato Solido senza procedere con la calibrazione è del tutto da escludere . La 83 a Stato Solido ha diversi vantaggi : non necessita di riscaldamento, non produce calore , è subito pronta e fa risparmiare al trasformatore un po di watt e di conseguenza lo stressa di meno...


Tutto era in ordine, ma occorreva ancora intervenire su alcuni particolari "fuori posto" causati da un intervento precedente  come ad esempio le saldature disastrose su questa resistenza di precisione ... sostituito anche il filo nero che risultava corto perchè precedentemente tagliato e risaldato ( malissimo ) .
La taratura è stata eseguita seguendo la linea guida del manuale , ma implementando una mia procedura studiata in anni di esperienza che va nel complesso a rendere migliore e più precisa la calibrazione .  Qui a lato parte degli strumenti realizzati per eseguire la taratura , in particolare lo zoccolo "TUBE 40 " che tramite un connettore BNC ci permette di simulare un valvola in prova e serve per settare lo strumento : Utilizzando il simulatore con il suo TA lo strumento deve segnare un valore di 40 , diversamente occorre procedere alla taratura.
Sotto la carrellata dei risultati ottenuti dalla calibrazione della macchina , tutti ottimi in linea con quanto prescrive il manuale .
Copyright © 2007 - 2020 ARG.audio  All Right reserved, name and brands are of respective owners. On line 20/09/2007
                                                    Argenti  Imp.  Partita iva 07532050965
Torna ai contenuti