Technics RS-M75 - ARG-audio sito

ARG-audio
di Argenti Giovanni Milano
Vai ai contenuti
Technics   RS-M75         Revisione - Taratura
DATI TECNICI :
Tipo: piastra a cassette singola a 2 teste
Sistema di tracce: stereo a 4 tracce, 2 canali
Velocità del nastro: 4,8 cm/s
Testine: 1 x registrazione/riproduzione, 1 x cancellazione
Motore: 1 x capstain, 1 x bobina
Tipo di nastro: tipo I, FeCr, CrO2
Riduzione del rumore: Si
Risposta in frequenza: da 20Hz a 18kHz (nastro CrO2 )
Rapporto segnale/rumore: 69dB   (dolby B)
Wow e flutter: 0,035%
Ingresso: 60 mV (linea), 0,25 mV (microfono)
Uscita: 0,7 V (linea)
Dimensioni: 450 x 97 x 403 mm
Peso: 10,5 kg
Anno: 1978
Questo Technics RS-M75 è un registratore a cassette stereo con riduzione del rumore Dolby B, è stato venduto per la prima volta da Technics nel 1978 con un prezzo di listino di $ 600 USD.  Le caratteristiche principali del Technics RS-M75 sono: 2 teste, contanastro meccanico a 3 cifre, selezione manuale del tipo di nastro , può riprodurre i nastri normali, cromo e ferro-cromo, trasporto singolo capstain, ma con motore a trazione diretta ,non ha cinghie .  Tipico registratore di cassette a caricamento frontale con il vano per cassette situato sul lato sinistro del deck. L'espulsione del nastro viene azionata meccanicamente .  I misuratori di livello utilizzati sull'RS-M75 sono misuratori di picco digitali generici. I controlli di trasporto completamente logici utilizzati sull'RS-M75 consentono di rispondere al minimo contatto delle dita per una selezione della funzione di trasporto rapida e senza sforzo.  Il sistema Dolby-B riduce il sibilo del nastro sui nastri registrati sull'RS-M75 fino a 10 dB alle frequenze più alte.   Per effettuare registrazioni dal vivo questo deck dispone di 2 ingressi microfonici per collegare microfoni con un connettore jack.
La M75 è una piastra davvero degna di nota, basta solo osservare la meccanica per rendersi conto che si è difronte ad una macchina realizzata per ottenere grandi prestazioni, realizzata per durare e per essere un prodotto di qualità ! decisamente sopra la media...
Qui la plastica fa solo fugaci e timide apparizioni ed è relegata a compiti secondari di poca importanza  , anche il supporto luce vano cassetta e in metallo ( per fare un esempio ) .
Per quanto realizzata bene , questa meccanica aveva bisogno di cure nonostante l'assenza di cinghie di gomma , ma è comprensibile dopo più di 40 anni !
In questo caso si e resa necessaria la sostituzione della wheel tire di gomma perchè si era indurita e screpolata a tal punto da diventare inutilizzabile per lo scopo . Possiamo osservare il bilancere dove è alloggiata la Wheel Tire, tutto in metallo con bronzina sul lato del supporto, inoltre si osserva anche il motore idler e la sua trasmissione realizzata in ottone con godronatura e grano di serraggio  !! veramente una chicca meccanica di altri tempi a conferma della grande qualità realizzativa. Oltre alla Wheel Tire è stato sostituito anche il Pinch Roller perchè presentava gli stessi problemi di invecchiamento.
Un altro interessante up-grade è stato quello di revisionare la scheda controllo motore che non essendo quarzata come nel modello superiore M85, risente maggiormante dei componenti stanchi , ovvero dei condensatori elettrolitici vecchi quanto il sottoscritto.
Nello specifico ho usato in vari punti dei condensatori al poliestere ( Wima e Kemet R82 ) di gran lunga migliori e più stabile degli elettrolitici e come elettrolitici ho impiegato degli altrettanto ottimi Panasonic FC per restare in casa Technics . Con questa revisione la scheda controllo motore lavora meglio ed ha una resa più stabile , ovviamente è stata ritarata nuovamente secondo specifiche dato che non basta sostituire un componente e basta , la taratura è il passo obbligatorio successivo.
Revisionata le scheda controllo motore e dopo aver revisionato la meccanica, si è proceduto con la taratura secondo service manual Technics . C'è da dire che per ottenere il 110% si sarebbe dovuto intervenire più a fondo andando a sostituire diversi altri condensatori in punti più o meno critici per il funzionamento e per la resa sonora, ma diciamo che ad oggi gli interventi strettamente necessari da fare sono stati eseguiti e che sicuramente in seguito si farà il resto del lavoro come prospettato.
Devo comunque ammettere che questa piastra suona decisamente bene , molto bene , sicuramente molto sopra la media e meglio di alcune piastre blasonate e tanto decantate più giovani di lei . Questa è una regina , se la trovate è da prendere ad occhi chiusi, meglio se trovate un M85  o facendo una pazzia la M95 ( molto rara ) .
Copyright © 2006 - 2022 ARG.audio  All Right reserved, name and brands are of respective owners. On line 20/09/2006
                                                    Argenti  Imp.  Partita iva 07532050965
Torna ai contenuti