Revisione Onkyo TA2058 - ARG-audio sito

ARG-audio
di Argenti Giovanni Milano
Vai ai contenuti
Onkyo  TA-2058  Integra         Revisione - Taratura
DATI TECNICI :
Sistema di tracce: 4 tracce, 2 canali stereo
Velocità del nastro: 4,8 cm / s
Testine 3 : 1 x  registrazione / riproduzione, 1 x cancellazione
Motore: 1 x servo DC, 2 x DC
Tipo di nastro: tipo I, CrO2, metallo
Riduzione del rumore: B, C
Estensione headroom: HX Pro
Risposta in frequenza: da 20 Hz a 19 kHz   (nastro metallico)
Rapporto segnale / rumore: 80 dB   (dolby C)
Wow e Flutter: 0,045%
Ingresso: 60 mV (linea), 0,6 mV (microfono)
Uscita: 0,5 V (linea)
Dimensioni: 435 x 112 x 360 mm
Peso: 6,1 kg
Anno: 1986
L' Onkyo TA-2058 è un registratore a cassette stereo a 3 testine con monitoraggio nastro, contatore digitale lineare a 4 cifre e stop con memoria , selezione automatica del tipo di nastro e in grado di gestire nastri normali, CrO2 e Metal, singolo cabestano , riduzione del rumore Dolby B / C e HX-Pro ,  è stato prodotto dal 1986 fino al 1988 .    Tipico registratore a cassette a caricamento frontale con scomparto cassetta situato sul lato sinistro del deck. L'espulsione del nastro viene azionata meccanicamente .   I misuratori di livello utilizzati sul TA-2058 sono misuratori di lettura di picco digitali . I controlli di trasporto sono gestiti dalla logica e consentono di rispondere al minimo contatto su ogni funzione.   Per garantire la migliore risposta dall'ampia varietà di nastri disponibili, è possibile eseguire la regolazione del bias a livelli ottimali prima della registrazione tramite il sistema Accubias: il sistema esclusivo di Onkyo per la regolazione fine del bias di registrazione per ottenere la risposta in frequenza più ampia e piatta possibile.  Sul TA-2058, Accubias è completamente automatico; la quantità ottimale di bias viene applicata per ogni tipo di nastro. Sono disponibili anche 5 posizioni di risposta in frequenza preimpostate in modo che l'utente possa impostare manualmente il bias per ottenere le caratteristiche sonore desiderate. La corretta polarizzazione è essenziale per una registrazione di alta qualità e in questo TA2058 la funzione Accubias va decisamente bene e risulta efficacie nel calibrare automaticamente il nastro.  Il Dolby C utilizzato nel TA-2058 fornisce una riduzione del rumore di 20 dB oltre i 1.000 Hz circa, raddoppiando completamente la quantità fornita dal tipo B. Il sistema Dolby HX PRO fornisce un controllo preciso del bias durante la registrazione per ridurre la distorsione e migliorare la linearità nella gamma delle alte frequenze, il risultato è un suono registrato che è altamente fedele all'originale. Il filtro MPX commutabile del TA-2058 filtra il segnale pilota e assicura un'adeguata elaborazione Dolby dei programmi stereo FM.  Per effettuare registrazioni dal vivo, questo deck dispone di 2 ingressi microfono per collegare microfoni con un connettore jack. Per l'ascolto indisturbato viene fornito un connettore jack per un paio di cuffie stereo, ma senza il controllo del volume.
Questa piastra deck devo ammette essere molto bella e affascinante, e fa rimpiangere i tempi che furono, sia per la "nostra" età di allora..., ma anche vedendo adesso cosa propone in listino Onkyo !! Un marchio un tempo glorioso ora ridotto ad ombra di cio che fù . Ma questo vale un po per tutti: la nostra HIFI non esiste più  . Ci sarebbe da aprire un capitolo molto lungo e noioso, ma eviterò di annoiarvi.  Passiamo adesso a questa TA2058 ...  segnata dal solito Bug del tempo passato , ovvero le cinghie liquefatte .
Verranno da prima sostituite le cinghie e poi verra eseguita una revisione di tutto il registratore compresa la necessaria taratura secondo i valori di fabbrica.

Le foto parlano da sole... tutti i particolari a contatto con le cinghie sono stati rimossi ;  prima di ogni cosa serviva dare una ripulita a questi componenti impastati . Solitamente per le parti in metallo usiamo diluente sintetico "per vernici"  , mentre per le parti di plastica alcool Isopropilico  con l aggiunta di tanta pazienza e di un paio di guanti... pena l imbrattamento delle dita che perdurerà giorni.
Questa meccanica è la classica Sankyo più o meno personalizzata in base alle esigenze di chi la utilizzava che ritroviamo in diversi anni di produzione .
Qui in alto il volano Capstain pulito dai resisui di gomma "catramosa" . Solitamente dopo aver pulito bene usiamo dare una passata sulla zona di contatto con una spugna abrasiva a grana fine data leggera. Questo vale esclusivamente per il volano capstain di metallo , le parti in plastica vanno SOLO pulite. Sostituita anche la cinghietta e rimontato i vari particolari .
A lato invece è mostrata la meccanica con motore REEL in presa ad ingranaggio come per esempio sulla MR2 di Nakamichi , ma può essere anche realizzato in gomma : ci sono pro e contro in entrambe le soluzioni.  
In questo caso il Capstain è singolo anche se vi è la predisposizione per il secondo : come dicevo poc'anzi è una meccanica OEM personalizzata . Bella e utile la microlampadina.
Dopo aver ripristinato la meccanica con le nuove cinghie, ripristino Pinch Roller , test funzionamento Motori  e controllo percorso nastro , si è proceduto con una pulizia di fino andando successivamente a lubrificare occulatamente le parti meccaniche in movimento...ovviamente là dove serviva . In ultimo la prova "Torque meter" .
A lavori conclusi e prima della calibrazione si è proceduto ad una pulizia totale del registratore .  L' ultimo fondamentale passo è la calibrazione che inizia con un controllo accurato di ogni settore del elettronica : questo è uno step fondamentale dato che è impensabile fare una taratura con un elettronica "zoppa" ... quindi  occorre accertarsi che l'elettronica sia perfettamente efficiente .
Questa immagine mette in evidenza un marcato disallineamento delle due uscite audio, ovvero un canale "suona più forte " dell altro .
Nel manuale tecnico della Onkyo ci sono molti passaggi e molte tarature da fare, questa è solo una delle tante fatte , ma questo vuole essere un classico esempio di registratore che va tarato ... e dopo decenni sono tutti così .
Infine il registratore è stato tarato completamente secondo le prescrizioni Onkyo e come era prevedibile il registratore ha sfoggiato prestazioni davvero notevoli , anche il sistema Accubias fa il suo , devo ammettere, ottimo lavoro .  Sicuramente è un Deck da tenere in considerazione sia per la bellezza e il fascino che trasmette sia per le prestazioni sonore di cui è capace.
Copyright © 2006 - 2022 ARG.audio  All Right reserved, name and brands are of respective owners. On line 20/09/2006
                                                    Argenti  Imp.  Partita iva 07532050965
Torna ai contenuti