Xover Klipsch Heresy - ARG-audio sito

Vai ai contenuti

Menu principale:

Klipsch Heresy          Realizzazione nuovi filtri



Le Klipsch Heresy sono diffusori che fanno parte delle serie Heritage , in pratica sono i dinosauri del mondo audio/diffusori acustici .
Nello specifico questo modello fu presentato nel lontano 1957 ed è sopravvissuto al tempo e a tutte le mode passeggere seppur oggi sia nella sua 3 evoluzione.
L' eresia , secondo il Colonnello, derivava nel adottare un altoparlante per la via bassa a radiazione diretta al posto della tromba ripiegata , ma questo permetteva di contenere i costi e di offrire un diffusore più piccolo ed economico mantenendo un' ottima efficienza . La via bassa utilizzava un altoparlante da 30 cm in sospensione pneumatica , mentre le vie medie e alte utilizzavano le tanto amate trombe .
Sono diffusori capaci di regalare un alto coinvolgimento emotivo ( se non fosse così si sarebbero estinte da tempo...) , anche se c'è da dire che non furono ottimizzate al meglio e la loro neutralità e trasparenza non sono le loro migliori qualità , inoltre la via bassa risulta sottotono e "manca" un po  nonostante la tromba medi sia attenuata a -9 dB .
Qui di seguito un nuovo Xover per questi diffusori .....
Questo è lo schema originale del filtro Type E utilizzato sulle prime serie : è un filtro molto semplice e svolge il suo lavoro, ma per molti aspetti è grezzo anche se ha l' interessante possibilità di attenuare il Tweteer e la tromba medi.
In molti si sono cimentati nella sua modifica : c'è chi preferisce tagli diversi , più complicati oppure incroci differenti .... inutile aggiungere che per ogni strada percorsa ci sono i pro e i contro .
Analizzando la rete woofer troviamo un semplice taglio a 6 dB/ottava  con un induttanza da 2,5 mH , mentre la sezione tromba medi è composta da un condensatore da 2uF seguita dal autotrasformatore T2A  con uscita tap 2 a - 9dB .
Il Tweeter preleva la sua fase dal T2A , tap 3 , attenuta di -6dB e seguita da un condensatore da 2 uF . Sia il tweeter e la tromba medi hanno tagli di 6dB/ottava .
Preparate le due tavole , ovvero levigate e verniciate con finitura trasparente lucida, su cui alloggiare i componenti per il nuovo filtro, si è passati alla progettazione vera e propria.
La primissima fase riguarda la nuova configurazione elettrica e in seconda battuta si è pensato alla disposizione dei componenti per ottimizzare al massimo la cablatura cercando ovviamente di limitare il più possibile i piatti di spaghetti che si vedono per il web , tra cui anche il  "santone americano delle Klipsch " .
Io ritengo che l' ordine e la pulizia di realizzazione siano la base per ottenere un ottimo risultato , in mancanza di questi fondamentali punti anche in presenza di un ottimo progetto il risultato sarà pessimo .
I componenti utilizzati per questo xover sono Mundorf , condensatori della serie Mcap Evo Alluminium Oil , mentre le induttanze per la sezione medi e tweeter sono custom , sempre Mundorf , ottimizzate per questo utilizzo .
La linea scelta per far esprimere meglio le Heresy e stata quella di rivedere la sezione Tromba Medi e Tweeter.
La sezione Medi è stata tagliata troppo in alto rispetto al woofer , ma veramente tanto :  la sezione woofer di certo non riesce a recuperare il gap , inoltre sopra è "libera" e non viene tagliata .
In queste condizioni la tromba medi non lavora come dovrebbe : sotto perde tante informazioni del messaggio sonoro , mentre sopra viene "sporcata" da frequenze che comunque non riesce a riprodurre , non a caso ogni componente ha un range di funzionamento e questa tromba K-770 con il suo fedele K55M non fa eccezioni.
Nel nuovo Xover by ARG-audio , nella sezione medi, viene utilizzato un diverso condensatore in ingresso (in luogo di quello originale da 2 uF ) per incrociare più in basso e quindi dare una "mano" al woofer e per recuperare quello spettro di frequenze che andavano "perse" .
Unitamente a questo , dopo il nuovo condensatore viene posta un' induttanza per tagliare le frequenze alte che la tromba non riesce a riprodurre andando così a eliminare cio che non serve : ne risulta che la tromba riproduce il messaggio sono in modo più completo, pulito e dinamico oltre che naturale . L' attenuazione rimane come in origine a - 9dB
Il Tweeter invece viene "sganciato" dal T2A e viene fatto lavorare senza attenuazione , ma anche in questo caso la rete viene rivista utilizzando un filtro del 3° ordine , ovvero C - L - C  .... e come per la sezione medi  i miglioramenti sono molto evidenti .
Il T2A ( autotrasformatore ) e il 2133 ( induttanza woofer ) sono rimasti quelli originali, componenti comunque di ottima fattura e che in questo caso la loro sostituzione non avrebbe fatto differenza .
Tutto il cablaggio è stato realizzato utilizzando esclusivamente le connessioni dei componenti stessi , ad eccezione solo del collegamento del  T2A ... il risultato è un cablaggio estremamente pulito, ordinato e senza inutili giri di fili. .
Copyright © 2007 - 2017 ARG.audio  All Right reserved, name and brands are of respective owners. On line 20/09/2007
                                                    Argenti  Imp.  Partita iva 07532050965
Torna ai contenuti | Torna al menu