Tesla Talisman 306U - ARG-audio sito

Vai ai contenuti

Menu principale:

Tesla Talisman 306U          restauro
Tesla Talisman 306U restaurata

Dati Tecnici :

Paese: Cecoslovacchia
Produttore / Marca: Tesla; Praha, Bratislava etc.
Anno: 1946–1951 Categoria: Radio
Valvole 4: UCH21 UCH21 UBL21 UY1N
Principio generale Supereterodina : ZF/IF 452 kHz
N. di circuiti accordati 6 Circuiti Mod. Amp. (AM)
Gamme d'onda Onde medie (OM), lunghe (OL) e corte (OC).
Tensioni  Alimentazione : 120/220 Volt
Altoparlante : bobina mobile  Ø 10 cm
Potenza d'uscita 1.5 W
Materiale mobile : Bachelite
Dimensioni (LxAxP) 260 x 165 x 135 mm
Peso netto 2.6 kg

Questa radio in  bachelite  prodotta nel 1951 circa è stata un vero successo e fu prodotta in più di un milione di esemplari !!!   Questa è la seconda della serie di cui ne seguirono altri due modelli.  I suo corpo è di bachelite lucida colore marrone con macchie leggermente più chiare; ha gli spigoli arrotondati; ha due modanature orizzontali a strisce bianche; ha tre manopole frontali in bachelite bianca fissate ai propri assi di comando con piccole viti a scomparsa; esse assolvono alle seguenti funzioni:
- “accendere” l’apparecchio e regolare il volume
- sintonizzare le stazioni radio
- cambiare la gamma d’onda.
Questa ultima manopola reca un significativo puntino rosso che serve ad indicare la posizione per riceve le onde corte, le onde medie oppure le onde lunghe, tanto ci fa capire che il radioricevitore è solo a modulazione di ampiezza e la sua frequenza intermedia è di circa 450 KHz; ha uno schienale in cartone pressato scuro con scritte di identificazione, compreso il numero di serie; è alimentata con corrente alternata  direttamente dalla rete elettrica,senza trasformatore ed ha il cambio tensioni con valori di 150 Vca e 220 Vca tramite resistenza a filo ( che spesso si guasta ) ; assorbe circa 7 Watt.
Monta le valvole termoioniche UCH41-UCH21-UAL21-UY1N i cui filamenti sono alimentati in serie. Ha un altoparlante circolare da 100 mm,  rivestito con tela per preservarlo dalla polvere - con montaggio frontale/laterale sinistro; la sua potenza audio è circa 2 Watt. In posizione frontale/destra si trova la scala per la sintonia con fondo nero e scritte bianche ma piccole: peccato che si leggono con un po’ di difficoltà, specialmente al buio, anche perché l’illuminazione è alquanto carente. E’ lunga 260mm, alta 170 mm, profonda 150mm; il suo peso è di circa 2,5 Kg. Il periodo di costruzione risale agli anni 1951-’52. Fu progettata e costruita in Cecoslovacchia negli stabilenti TESLA in onore dell’ingegnere Nikola Tesla, nato in Serbia (1856) e vissuto in America, dove condusse importanti studi scientifici nel campo dell’elettromagnetismo e dove morì (1943) poverissimo; nel 1960 la Comunità Scientifica Internazionale gli rese onore dando il nome Tesla all’unità di misura del flusso elettromagnetico.

Tesla Talisman 306U interno
L’esemplare da me recuperato si presentava esteticamente discreto , anche se la bachelite non era più lucida e presentava abrasioni qua e la , ma tutto sommato il mobile non era rotto, quindi “facilmente” restaurabile.
Il circuito elettrico invece presentava un inconveniente abbastanza comune in queste radio: la resistenza di caduta tensione ( quella indicata con la freccia bianca ) si era rotta e il filo che forma la resistenza vera e propria era tutto srotolato. La soluzione più semplice e stato mettere un resistore del valore adeguato 680 ohm  10 Watt.

Tesla Talisman 306U scala parlante
Tesla Talisman 306U altoparlante
Purtroppo le sorprese non erano finite : il condensatore di alimentazione ,doppio da 32uF era in corto ( freccia azzurra ) ,quindi la successiva cosa da fare era controllare il Trasformatore di uscita posto sopra l’altoparlante ( qui a fianco ) che fortunatamente era ancora integro, ma non si poteva dire altrettanto dell’ avvolgimento della bobina dell’ altoparlante, che molto probabilmente a causa del corto si era bruciata, risultando interrotta.
Per essere riparato l’ altoparlante è stato completamente smontato in tutte le sue parti .
Arrivati alla bobina ho cercato il punto in cui si era interrotta, fortunatamente quasi all’ inizio dell’ avvolgimento, l’ho srotolata il gusto necessario per rifare i collegamenti ed e stata rincollata alla membrana.
Successivamente la membrana e stata riposizionata e centrata nel magnete , quindi e stato fissato lo spider con l’ apposita vite.
Il bordo esterno della membrana è stato riposizionato e bloccato con l’anello di metallo da ribattere sul bordo del cestello.
Ora funziona perfettamente !! Anche se l’ unico inconveniente, se si può chiamare inconveniente, e che  l’ altoparlante ha un ‘ impendenza di 3,6 ohm in luogo dei 3,9/4 ohm originali…..dovuti alla bobina che ha perso un “giro” di avvolgimento.
Il condensatore in corto è stato svuotato , e mantenendo il contenitore originale, sono stati posti al suo interno due nuovi condensatori.
Una volta rimontato il suddetto condensatore così riparato ho potuto accendere la radio riuscendo a  mantenere la sua originalità .
Il circuito funziona egregiamente e la ricezione è forte, anche se a causa dell’ abbandono delle trasmissioni su questi canali, si riescono a prendere 2 o 3 canali al massimo.
Il mobile in bachelite per essere restaurato, e stato da prima grattato con della carta vetrata fine n° 600 a secco, successivamente con della 800 e 1200 ad acqua.
Quando il mobile è risultato perfettamente uniforme e liscio, ho provveduto a farlo riverniciare con della vernice trasparente…..
Il giudizio lo lascio a Voi…...

Tesla Talisman 306U restauro
Copyright © 2007 - 2017 ARG.audio  All Right reserved, name and brands are of respective owners. On line 20/09/2007
                                                    Argenti  Imp.  Partita iva 07532050965
Torna ai contenuti | Torna al menu