Scott 636S - ARG-audio sito

Vai ai contenuti

Menu principale:

Vintage
Scott 636S  Stereomaster          revisione
Scarica il service Manual
All interno i Dati Tecnici completi
Lo Scott 636S è un sintoamplificatore onesto è ben costruito , poco diffuso , ma piacevole all' ascolto .
Ha comunque vari decenni sulle spalle e necessitava di una revisione il più possibile conservativa .
Il primo intervento eseguito è stata la revisione alla scheda di alimentazione secondaria, quella contenente i condensatori azzurri ( in foto sono posti a sinistra )

Sostituiti i  condensatori elettrolitici presenti sulla PCB, ho eseguito la taratura dell' alimentazione secondo le specifiche riportate dal service manual scaricabile da questa pagina .
L' alimentazione è così stata impostata a 12,5v  , mentre prima risultava una tensione di 11,34 v .
Sistemate le alimentazioni , ho provveduto a revisionare la PCB dei finali di potenza andando a sostituire ache qui i condensatori ormai troppo vecchi : in questa sezione che sono critici.
Con la sezione revisionata ho controllato il bias dei finali e come era prevedibile le tensioni erano sballate ...
La corrente Bias secondo specifiche deve essere di 0,8 mA , qui invece era più che doppia !!  .  
Dopo aver riportato la corrente in una zona di sicurezza , ho fatto scaldare molto bene l' amplificatore  e solo dopo viene regolata la corrente secondo specifiche, quindi si è atteso ancora qualche minuto e viene ripetuta l' operazione .

Qui a lato un' immagine del sintoamplificatore dopo la revisione : è stata anche eseguita la pulizia del interno e sono state sostituite alcune lampadine del quadrante e del S-meter.

I condensatori di uscita come quello di alimentazione principale erano ancora in piena forma e vista l' ottica del intervento, sono rimasti al loro posto .

Copyright © 2007 - 2017 ARG.audio  All Right reserved, name and brands are of respective owners. On line 20/09/2007
                                                    Argenti  Imp.  Partita iva 07532050965
Torna ai contenuti | Torna al menu