Rogers Cadet III - ARG-audio sito

Vai ai contenuti

Menu principale:

HI-FI e Vintage > Vintage
Rogers Cadet III    Power Amp     restauro
rogers cadett III front.
Dati Tecnici :

Year of manufacture: 1964 - 1970
Manufactured by: Rogers Developments Ltd.,
Description: power amplifier
Mono/stereo: stereo
Power output: 10 + 10 Watts (sine wave), 12.5 + 12.5 Watts IHFM.
Harmonic distortion: 0.25% at 5 Watts, 0.8% at 10 Watts
Frequency response: ±0.5dB 20-20,000 hZ
Loudspeaker matching: 3-5 and 12-16
Tubes: 4 x ECL 86
Dimensions: 304.8 x 273.1 x 139.7 mm
Power supply: 110-250 Volts AC
Un vero disastro !!!  
Ecco tutto quello che non si deve fare su un’ elettronica vintage di un certo valore collezionistico-storico…
Il Roger Cadet III è un finale inglese che adotta un push-pull di ECL86 da circa 10 Watt, molto musicale  , è ritenuto uno dei prodotti meglio riusciti della famosa Rogers.
Purtroppo come spesso accade, lo smanettatore improvvisato ha pensato bene di fare un Up-grade “ad cazzum” andando a togliere gli ottimi zoccoli originali McMurdo in favore dei pessimi e ridicoli zoccoli cinesi …
Oltre a perdere l’ originalità, già grave , ne è venuto fuori un bel disastro !!

telaio rogers cadett III
La base di partenza si può vedere nelle foto accanto … dove l’ unico a non aver subito la sorte degli zoccoli per le finali è stato quello di ingresso ( color marrone ) che è rimasto originale.
Osservate anche il pasticcio del cablaggio fatto dopo che hanno sotituito gli zoccoli .....
Nel ricablare il circuito hanno anche sbagliato a montare gli zoccoli sia nella posizione e sia nel fissaggio sul telaio , ne è conseguito che tutti i collegamenti non tornavano ….
A questo punto “ l’ esperto pro-cina ” ha giuntato le resistenze e i cavi come meglio ( o peggio ) poteva … includendo saldature fredde, cavi fatti passare a caso e chi più ne ha più ne metta !! e si è anche guardato bene dal sostituire i condensatori in perdita: era l' unico intervento che andava fatto !!





E’ stato anche saldato uno spezzone di cavo RCA sullo zoccolo di ingresso segnale .
Il risultato oltre che essere visivo, era anche “uditivo”, ovvero un persistente ronzio e un canale “tirava” più dell’ altro .
Il primissimo lavoro da fare era togliere tutti gli zoccoli cinesi e rimontare gli originali McMurdo ( che vanno montati da SOPRA e non da sotto ) e con calma procedere con il rifare tutti i cablaggi andando a sostituire le resistenze danneggiate e non più utilizzabili  andando a utilizzare dei nuovi cavi e sostituendo gli elettrolitici a fine vita.
Oltre ai condensatori elettrolitici catodici ( un classico ) ho provveduto a sostituire anche i condensatori di alimentazione .
Si può vedere il nuovo condensatore che ha preso prosto dentro il vecchio condensatore in modo da non pregiudicare l’ estetica e si possono vedere asnche i nuovi ed originali zoccoli McMurdo.  
Il lavoro terminato si può vedere dove è ben visibile l’ estrema pulizia realizzativa del circuito originale.







La copertura dei TU era arrugginita, ma dopo averla sabbiata e riverniciata in tinta originale è tornata nuova .....Nuovo è anche l ‘adesivo per il collegamento diffusori identico al originale.
Mentre la paratia delle valvole mancante in origine è stata rifatta in acciaio inox aisi 304 10/10  e riveniciata in tinta .
L’ unica liberta concessa è stata quella di adottare delle comode banane per il collegamento diffusori, banane fissate sul supporto originale e che in qualunque momento possono essere rimosse svitandole per far posto alle viti originali.
Ne è seguita una bella lucidatura generale e una bella pulizia di tutti i particolari.
Ora oltre a suonare come la Rogers l’ ha pensato è anche letteralmente  Come NUOVO !!!

rogers cadett III restaurato
Copyright © 2007 - 2017 ARG.audio  All Right reserved, name and brands are of respective owners. On line 20/09/2007
                                                    Argenti  Imp.  Partita iva 07532050965
Torna ai contenuti | Torna al menu