Revox B750 - ARG-audio sito

Vai ai contenuti

Menu principale:

HI-FI e Vintage > Vintage
Revox  B750          riparazione-revisione
Revox B750 amplificatore
Dati Tecnici :

Amplificatore stereo integrato (1978-1981)
Potenza di uscita: 85 watt per canale su 8Ω (stereo)
Risposta in frequenza: 20Hz a 20kHz
Distorsione armonica totale: 0,2%
Fattore di smorzamento: 75
Sensibilità d'ingresso: 5mV (MM), 200mV (linea)
Rapporto segnale-rumore: 70 dB (MM), 90 dB (linea)
Separazione dei canali: 60dB (linea)
Uscita: 200mV (linea), 6.5mV (DIN), 1V (Pre Out)
Semiconduttori: 4 x IC, 107 x transistor, 4 x raddrizzatori a ponte, 52 x diodi
Dimensioni: 452 x 151 x 348 millimetri
Peso: 13kg
Revox B750 amplificatore relè casse guasti
I prodotti Revox - Studer sono per me delle ottime macchine , fatte per lavorare come muli e altamente studiate : nulla è lasciato al caso , e questo si nota lavorandoci ...tutte le sezioni sono pensate "modularmente" così intervenire è più rapido sia che si tratti di una riparazione o di una sostituzione.
L' unico disappunto che posso muovere è che le PCB sono delicate nella parte bottom : quando si dissalda un componente occorre fare molta attenzione alle piste , potrebbero sollevarsi ... per evitarlo occorre usare una pistola succhiastagno a bassa temperatura , assolutamente NON i classici succhiastagno a pompetta !!  ( mi è capitato più volte di ricevere dei revox manomessi dove le piste facevano ormai parte di un cablaggio in aria ) .  L' esemplare in oggetto non funzionava o per meglio dire andava come voleva lui.
Notai subito che i canali erano sbilanciati e il selettore commutazione casse non rispondeva.
Smontato il coperchio mi sono accorto che i due relè commutazione casse erano praticamente fusi, cotti  !!

Revox B750 amplificatore condensatore guasto
Come sempre , macchine di questa età, hanno più di un problema e occorre indagare bene per escludere ogni mal funzionamento.
Nello specifico, conoscendo bene queste elettroniche, ho controllato subito i condensatori :
" Tutti " puntano il dito su i Tantalio , ma qui i veri problemi li creano i Frako e i Rifa , i primi vanno facilmente in perdità ( sempre ) , mentre i secondi si crepano ed espodono ...
Qui di fianco vedete un Rifa a fine vita pronto per capodanno, mentre nel articolo sul Tuner B760 ne vedrete uno dopo capodanno : Vanno sostituiti SEMPRE !!
Individuati i vari problemi, ho smontato l' amplificatore per revisionare e riparare le varie schede.
Purtroppo come spesso accade trovo litri di disossidante oleoso su i contatti dei selettori ... pratica ormai diffusa che crea più danni rispetto ai benefici .
Occorreva smontare anche la PCB dei commutatori e ripulire bene i contatti
I Relè sono stati sostituiti con componenti recenti dimensionati con una corrente maggiore dei contatti .
Le schede Amplificatrici sono state ricappate e revisionate , come anche la scheda alimentazione che ha ricevuto 4 nuovi condensatori .
Questa è la scheda amplificatrice, nelle immagini il prima e il dopo....
I componenti usati per revisionare la scheda sono condensatori di ottima fattura : Panasonic FC e Oscon , Muse e Wima plastici sul segnale .
Ne è seguita una attenta taratura dello stadio andando a correggere i valori di Bias e Offset come da specifiche Revox.
L' amplificatore riparato a superato ogni test di ascolto fatto e
grazie a due /tre modifiche mirate ora suona più dinamico e preciso pur mantenendo l' impostazione originale.
Copyright © 2007 - 2017 ARG.audio  All Right reserved, name and brands are of respective owners. On line 20/09/2007
                                                    Argenti  Imp.  Partita iva 07532050965
Torna ai contenuti | Torna al menu