Mensola giradischi - ARG-audio sito

Vai ai contenuti

Menu principale:

by ARG-audio > Meccanica
Mensola  Giradischi

Questo è un semplice supporto per giradischi da fissare al muro,  l’ho realizzato senza pretese e senza stravaganze strutturali ,ma il  risultato si è dimostrato ottimo.
Per la sua realizzazione, come da mia consuetudine, ho utilizzato l' acciaio . Le varie parti sono state saldate ad elettrodo e verniciato a polvere in ferro antico . La base completa di cornice misura 650X450 mm e viene fissata al muro tramite 5 viti da 8X60.



Per realizzare la struttura ho utilizzato del tubolare di acciaio da 25X25X2 mm che e stato tagliato a 45° per assemblare le due cornici  cui è composto.
Successivamente sono state saldate le due “cornici” : una sarà la base mentre l’ altra sarà la “spalla” su cui verra saldata la cornice di base e che servirà anche per fissare la struttura al muro.
Ho aggiunto anche un rinforzo benché la struttura risultasse gia molto rigida e poco incline a flettere.
Tale rinforzo è costituito da un tondino di acciaio da 10mm di diametro che partendo  dai  due angoli bassi della spalla va ad attaccarsi sotto la cornice della base.
Il supporto per la base vera e propria è stato ottenuto saldando agli angoli della cornice della base 4 quadrotti da 50X50X6 mm dopo averli forati nel mezzo per  predisporre il fissaggio base.
La base è stata realizzata lavorato del multistrato di pino da 600X400X18 mm : da prima è stato levigata e successivamente  trattata con impregnante alla cera e con smalto trasparente come finitura. La base è fissata alla cornice con delle viti da 6X25 avendo cura di interporre una guarnizione di gomma da 1mm tra ripiano e supporto  per ottenere un accoppiamento rigido ottimale. In questo progetto ho preferito adottare soluzioni semplici, ma non semplicistiche , quindi valide , preferendo appunto creare una mensola completamente rigida anche nella sua base la quale essendo fissata al muro ne ricrei quasi una sua continuazione affidando tutto il lavoro di smorzamento vibrazioni al sistema giradischi.
Volendo si potrebbero usare molte implementazioni per ottenere un supporto diversamente accoppiato, come ad esempio delle punte, o sfruttando i fori mettere delle sfere , appoggiandoci sopra il piano precedentemente lavorato per alloggiare le sfere, o ancora  un piano in metallo o plexiglas sospeso da elastici……  sono veramente tanti i sistemi e le tipologie di disaccoppiamento applicabili, ma io per ora sto valutando questo che è il più semplice e come spesso accade le cose più semplici e ben fatte sono le migliori…..
La struttura è stata terminata verniciandola a polvere in color grafite. Il tutto ( ovviamente ) è stato montato perfettamente in bolla !!

Copyright © 2007 - 2017 ARG.audio  All Right reserved, name and brands are of respective owners. On line 20/09/2007
                                                    Argenti  Imp.  Partita iva 07532050965
Torna ai contenuti | Torna al menu