Dynavox TPR2 - ARG-audio sito

Vai ai contenuti

Menu principale:

HI-FI e Vintage > HI-FI
Dynavox TPR2          modifica
TPR2 Dynavox immagine
Dati Tecnici :

Guadagno = (MM) 40 dB / (MC) 60 dB / (Line) 12 dB
Guadagno Line con modifica =  14,5 dB
Resistenza di ingresso = (MM) 47 k / (MC) 100 Ohm / (Line) 20 ohm
Resistenza di uscita = 7 ohm
Risposta in frequenza = (Line) 20Hz-20kHz (+/- 0,2 dB)
Noise ratio = (MM) -68 dB / (MC) -70 dB / (Line) -76 Db
Dimensioni: 148x178x80mm, peso: 2,5 kg.
dynavox TPR2 interno originale
dynavox TPR2 pcb linea
dynavox TPR2 pcb phono
Un simpatico preamplificatore linea e Phono MC/MM  …. Ovviamente solo bello da guardare ….
Solo bello da guardare perche ascoltandolo si capisce che c'è qualcosa che non va , ma con un prezzo così meglio non si poteva fare !!
In questa modifica ( fatta con spirito ludico ) mi ero prefissato di massimizzare ciò che avevo senza rifare tutto di sana pianta .  Aprendo il preamplificatore si nota subito la presenza di componenti economici  montati in modo economico ed implementati allo stesso modo , ma è più che naturale in un apparecchio simile……

La cosa forse più deleteria è trovare una ECC82 nella sezione pre linea , non tanto per la ECC82 in se, ma per come è stata usata o per meglio dire per come hanno cercato di usarla : a muzzo !!! E ci sono riusciti !!  Polarizzata in modo bizzarro e con solo 60 Volt di anodica  !! Uno scherzo è anche pessimo ! ...ok... speravo di no, ma andava rifatto di sana pianta

Dopo varie simulazioni con Micro-cap , l’ unica valvola che si poteva usare in modo “corretto”  con l’ alimentatore originale a 60 V di anodica era la ECC88 polarizzata con la classica R.
Ho provato varie polarizzazioni : led , diodo , ma la migliore , con il fattore più basso di TDH rispetto alle altre due polarizzazioni è risultata la Resistenza da 470 ohm  con un guadagno finale di 14,5 dB … direi ottimo  soprattutto se paragonato al valore originale dichiarato di 12 dB , ma soprattutto ha dato ottimi risultati sul piano sonoro !! non paragonabili alla configurazione originale.

Comunque è necessario fare qualche modifica alla pcb per poter inserire la ECC88 al posto della ECC82 : anche se molto simili come piedinatura non sono identiche  .  
L’ alimentatore  ha ricevuto nuovi diodi Fast, nuovi condensatori  Panasonic FC e nuovi condensatori plastici per disaccoppiare quelli elettrolitici. Per poterli inserire ho modificato la PCB.
In pratica ho sostituito TUTTO , ogni componente è stato sostituito con i migliori sul mercato , vedi i condensatori Panasonic FC, Alps Blu , diodi super Fast , Wima plastici , Sanyo os-con  , anche gli operazionali nella sezione phono che in queste foto sono ancora gli  originali , sono stati sostituiti con altri più “freschi” e performanti .

Dopo un adeguato rodaggio ( anche la valvola era nuova ) devo ammettere che da come era a come è  adesso c’è proprio un vero abisso , il confronto è insostenibile .
Ne è valsa la pena ???  Per me assolutamente si !! , mi sono divertito , i componeti li avevo gia e sono riuscito a trasformare un brutto anatroccolo in un cigno elegante  ...quindi perché no ??

Qui sotto , nello Slideshow potete osservare la modifica e le simulazioni fatte.

dynavox TPR2 pcb originali
Copyright © 2007 - 2017 ARG.audio  All Right reserved, name and brands are of respective owners. On line 20/09/2007
                                                    Argenti  Imp.  Partita iva 07532050965
Torna ai contenuti | Torna al menu